"RIPARIAMO IL D-BOX"

Ecco come si presentava il D-box in fibra dopo l'urto con l'alberello

ripari1.jpg (10089 byte)

Scassatura vista da sotto. Fare attenzione al lamierino di

alluminio da mm 03 e al nastro giallo ( biadesivo coperto

dalla sua carta siliconata )

ripari2.jpg (21303 byte)

"Inzuppare" bene di resina la "ferita" e coprirla con un pezzetto di

tessuto da 80 gg mq. ( ho usato res. 285+500+aerosil )

ripari3.jpg (16677 byte)

Togliere la carta siliconata dal biadesivo e sovrapporre il lamierino

dopo averlo trattato con cera distaccante. Quando la copertura non

e' in pellicola( Oracover o simili ), non usare biadesivo ma un comune

nastro adesivo purche' tenace. Piegare con attenzione il lamierino

per risagomare abbastanza fedelmente il BE.

Bloccare il tutto con nastro da carrozieri.

ripari4.jpg (13482 byte)

Riformare la parte mancante del BE con resina+microballons+aerosil.

ripari5.jpg (12392 byte)

Pressare in piano e attendere l' indurimento della resina.

ripari6.jpg (15853 byte)

La prima parte della riparazione e' ben riuscita.

ripari7.jpg (19181 byte)

Comincia il "ristampaggio" del dorso. Notare il bordino nuovo del BE.

ripari8.jpg (11888 byte)

Col dremel si taglia l' alloggiamento del longheroncino in

compensato di betuttla da mm 1,5. Ho gia' applicato la nuova

striscia di biadesivo, protetto dallo sporco con la sua carta.

ripari9.jpg (13867 byte)

Si pareggiano i difetti per stampare il dorso.

ripari10.jpg (12741 byte)

Siamo pronti per la stampatura.

ripari11.jpg (10321 byte)

Tessuto da 80 gg mq-resina 285+500+microballons+aerosil

ripari12.jpg (10657 byte)

Si applica il solito lamierino e si piega con attenzione  con

l'aiuto di una tavoletta di compensato.

ripari13.jpg (19357 byte)

Si attende che la resina catalizzi.

ripari15.jpg (20144 byte)

Rifinire con carta "spaziata" prima sottile e poi molto sottile.

Una spruzzatina di vernice......

ripari14.jpg (10633 byte)

......e via a volare di nuovo !

AG00108_.gif (1629 byte)

<<< by Modellismo Web Ring - >>>