SuperFlash

Aliante acro di cm 265 - Profilo HQ 2


SuperFlash.jpg (56349 byte)

Superfici mobili per profilo variabile e Butterfly

SuperFlash 1.jpg (56143 byte)

Corde ala : cm 20 -18 -12

Lunghezza dei trapezi : cm 85 - 45 esterno

Superfice : 45,8

Allungamento : 14,76

Peso : grammi 2800

Carico alare : 61 gdq.

Fusoliera personale

Baionetta in vetroresina da 12 mm.

Bloccaggio ali con "Multiloch"

Ricopertura delle superfici con Orastic


Sotto : Alcune immagini della lavorazione

SuperFlash 001.jpg (47112 byte)

Ali appena laminate con tulipie e da rifinire

SuperFlash 007.jpg (49123 byte)

Per avere un BE perfetto e robusto ho deciso per una stampatura

in resina e talco utilizando come stampo del trafilato di alluminio.

SuperFlash 005.jpg (34416 byte)

Il trafilato l'ho tenuto in pressione con elastici

SuperFlash 004.jpg (47660 byte)

Successivamente sono passato alla stondatura del BE

e successivamente alla ricopertura in tessuto di vetro.

Foto0008.jpg (40619 byte)

 

"COLLAUDATO !"

Lancio con fionda aiutato dall'amico Andrea Sacchetti,

vento attorno a 15/20 kmo. Salita con traettoria regolare senza

avvallamenti e incertezze. Superati rapidamente i 150 mt di

quota ho cambiato fase di volo passando su "Acro" e giu'

in picchiata. Spiano il modello ed attacco il tonneau che

risulta perfettamente in asse e il rallentamento e' appena

percettibile, sicuramente per merito della configurazione

dei flap (split) che riduce la resistenza all'avanzamento

durante il tonneau. Continuo con tonneau e looping

con successive rapide salite in quota per almeno mezzora ,

poi passo alla fase di volo"Atterraggio" e in quota apro

il "butterfly".Con mezzo comando (senza compensazione dello stab.)

il modello cambia assetto, alza il muso e rallenta molto cosi' posso

cominciare il circuito di atterraggio a bassa andatura.

Sono sempre alto, e in direzione del prato che ho scelto,

abbasso tutto il comando e la compensazione a picchiare

entra in funzione : si scende moderatamente.

Mi allineo indirizando il Superflash verso di me e lui

risponde puntando deciso il prato che ho di fronte.

Ancora una cabratina e il modello si adagia dolcemente

nell'erba appagandomi di tutta la fatica per la realizazione !

--------------------------------------------------------------------------